C (SPECIAL DUTIES) COMPANY - ARMI E MEZZI

 

Un tiratore scelto appostato nell' area di decollo del Malta International Airport. All' FN-FAL munito di ottica di precisione, verrà presto affiancato l' L115A della Accuracy International, specificamente ideato per i tiratori scelti (foto © Alfred Azzopardi)Tra le armi impiegate dall' unità troviamo fucili d' assalto AKM-47, mitragliatrici di squadra SMG, pistole mitragliatrici Heckler & Koch MP5 (in versione A5, SD6, KA4) e Beretta M12S, pistole Beretta 92FS e fucili FN Fal con ottica di precisione per i tiratori scelti. Per quanto concerne il tiro di precisione, si starebbe comunque valutando l' acquisto di un limitato numero di L115A, prodotti dalla Accuracy International di Portsmouth. Simile il discorso anche per i fucili d' assalto, riguardo ai quali la scelta potrebbe ricadere sul Beretta AR70 (un buon fucile, anche se dal peso eccessivo), che verrà esclusivamente impiegato per le missioni all' estero, onde disporre di un' arma camerata per lo stesso calibro impiegato dai colleghi italiani. I fondi provenienti dall' UE consentiranno comunque l' ammodernamento dei materiali, permettendo l' acquisizione anche di un certo numero di apparati per la visione notturna, i quali sono iniziati ad affluire presso il reparto già a partire dal Marzo 2004. Per uno sguardo dettagliato all' equipaggiamento comunemente utilizzato dagli operatori nel corso delle operazioni di fanteria, raccomandiamo la consultazione della successiva mappa-immagine (cliccate sui numeri per accedere alle descrizioni corrispondenti).

 

 

 

Ambito Operativo >

< Selezione e Addestramento

 

 

Team di ricognitori a bordo di un mezzo 4X4 ricoperto da una rete mimetica. L' operatore in prima fila è armato di un fucile d' assalto FN Fal, cui è stata applicata un' ottica di precisione. Si noti come la sezione anteriore del calcio dell' arma, sia ricoperta da uno strato di stoffa, applicato dal tiratore onde evitare che il rinculo prodotto in fase di sparo vada a ferirlo