A.F.M. Open Day, 10 ottobre 2004, Dimostrazione Disinnesco Ordigno

 

Il robot Bertu, comandato a distanza da una postazione mobile dell' Explosive Ordinance Disposal, si muove verso un pacchetto sospetto per ispezionarlo (foto © FOR GALLANTRY) Individuata la presenza di esplosivo all' interno del pacchetto, viene deciso per il disinnesco sul posto. Tra qualche secondo, Bertu colpirà la carica esplosiva con uno speciale cannoncino, facendola detonare. Tale procedura viene esclusivamente effettuata in presenza di modici quantitativi di materiale esplodente (foto &copy FOR GALLANTRY) La carica è stata fatta saltare, ma il lavoro non è ancora terminato. Munito di una speciale tuta blindata, un operatore E.O.D. si avvicina per verificare l' effettiva detonazione e procedere con la rimozione, la quale deve essere sempre effettuata manualmente (foto &copy FOR GALLANTRY)

La carica è stata fatta saltare, ma il lavoro non è ancora terminato. Munito di una speciale tuta blindata, un operatore E.O.D. si avvicina per verificare l' effettiva detonazione e procedere con la rimozione, la quale deve essere sempre effettuata manualmente (foto &copy FOR GALLANTRY) Postazione mobile dalla quale viene comandato il robot Bertu. Coraggio, freddezza ed una notevole dose di preparazione tecnica, costituiscono i requisiti necessari dell' operatore E.O.D. (foto © FOR GALLANTRY)

 

 

A.F.M. Open Day, 5 Ottobre 2008, Dimostrazione Disinnesco Ordigno

 

La seguente dimostrazione e' stata effettuata nel corso dell' edizione 2008 dell' A.F.M. Open Day. Mettendo a confronto questa gallery con la precedente e' possibile apprezzare come diversi dei materiali utilizzati dal reparto nel 2004 siano oggi stati sostituiti da sistemi e mezzi ben piu' avanzati.

 

Emblema dell' Explosive Ordnance Disposal (Foto &copy FOR GALLANTRY) Tuta corazzata per il disinnesco e la rimozione degli ordigni (Foto &copy FOR GALLANTRY) Unita' da polso adibita al controllo della temperatura all' interno della tuta (Foto &copy FOR GALLANTRY)

Robot subacqueo e relativo terminale di controllo per la ricerca degli ordigni in ambiente marittimo (Foto © FOR GALLANTRY) Il vecchio robot Bertu e' stato sostituito da questa ben piu' moderna unita' (Foto &copy FOR GALLANTRY) Il robot si prepara a far detonare un pacchetto contenente esplosivo (Foto &copy FOR GALLANTRY)

L' esplosione controllata dell' ordigno (Foto &copy FOR GALLANTRY) Un artificiere si prepara per la rimozione manuale di cio' che resta dei componenti dell' ordigno (Foto &copy FOR GALLANTRY) Un artificiere si prepara per la rimozione manuale di cio' che resta dei componenti dell' ordigno (Foto &copy FOR GALLANTRY)

Un artificiere si prepara per la rimozione manuale di cio' che resta dei componenti dell' ordigno (Foto &copy FOR GALLANTRY) L' operatore intento nel controllare gli effetti della detonazione controllata (Foto &copy FOR GALLANTRY)

 

 

< Attività Operative Note