Dimostrazione di M.L.E. (Maritime Law Enforcement)

 

Operatori del Rapid Deployment Team avanzano sul ponte di una unità classe Kondor, nel corso di una dimostrazione di tecniche di bonifica di natanti. Dopo aver comunicato all' equipaggio di raggrupparsi a prua, i militi avanzano verso la parte anteriore del vascello (Foto © FOR GALLANTRY) Operatori del Rapid Deployment Team avanzano sul ponte di una unità classe Kondor, nel corso di una dimostrazione di tecniche di bonifica di natanti. I militi sono armati di pistole mitragliatrici Heckler&Koch MP5 A3, con selettore per colpo singolo e raffica sostenuta (Foto © FOR GALLANTRY)

Operatori del Rapid Deployment Team avanzano sul ponte di una unità classe Kondor, nel corso di una dimostrazione di tecniche di bonifica di natanti. I militi sono armati di pistole mitragliatrici Heckler&Koch MP5 A3, con selettore per colpo singolo e raffica sostenuta (Foto © FOR GALLANTRY) Dopo essere giunti a prua, gli operatori scattano verso l' equipaggio ivi raggruppatosi (Foto © FOR GALLANTRY) Giunti a prua, gli operatori ordinano ai sospetti (impersonati da due colleghi) di porre le mani bene in vista (Foto © FOR GALLANTRY)

Mentre i propri colleghi danno il via alla perquisizione dei sospetti, due altri membri dell' unità si occupano di coprire le spalle al gruppo principale (Foto © FOR GALLANTRY) Un momento della perquisizione, sotto la copertura di un operatore armato (Foto © FOR GALLANTRY) Si noti il ginocchio del militare, posto immediatamente all' interno di quello del sospetto. In caso di resistenza, l' operatore effettuerà una decisa pressione onde far cedere le gambe dell' oppositore e costringerlo a terra (Foto © FOR GALLANTRY)

 

 

FN-FAL Sniper

 

Tiratore scelto del Rapid Deployment Team prende posizione a bordo di un elicottero Alouette dell' Air Squadron (2nd Regiment). La seduta addestrativa servirà all' operatore per acquisire la basi del tiro dall' elicottero, che in questo caso rimarrà fermo sulla pista Per godere di una maggiore stabilità durante il tiro, l' operatore appoggia la canna del proprio FN-FAL (munito di ottica di precisione), alla fune posta in corrispondenza del portellone

Per godere di una maggiore stabilità durante il tiro, l' operatore appoggia la canna del proprio FN-FAL (munito di ottica di precisione), alla fune posta in corrispondenza del portellone. Si noti il giubbino di salvataggio indossato sopra la combat vest

Nel corso di un' operazione di bonifica nei confronti di un vascello sospetto da parte del Rapid Deployment Team, uno o più tiratori forniranno fuoco di copertura a bordo di apparecchi che descriveranno un' orbita ellittica intorno all' obiettivo Per il tiro di precisione, l' FN-FAL è stato sostituito dal fucile di S.V. Dragunov in cal.7,62X54R nel marzo 2004 Per il tiro di precisione, l' FN-FAL è stato sostituito dal fucile di S.V. Dragunov in cal.7,62X54R nel marzo 2004

 

 

A.F.M. Open Day, 5 Ottobre 2008, Display Statico

 

Display di alcune delle armi e dell' equipaggiamento in dotazione al Rapid Deployment Team. L' unita' non dispone di apparati per la respirazione subacquea, anche se l' infiltrazione sotto il livello del mare non rientri comunque negli attuali compiti del reparto  (Foto © FOR GALLANTRY) La carabina SIG SG 551-SWAT in cal.223 Remington viene utilizzata dal reparto per il tiro di precisione dagli elicotteri (Foto © FOR GALLANTRY)

La carabina SIG SG 551-SWAT in cal.223 Remington viene utilizzata dal reparto per il tiro di precisione dagli elicotteri. Si noti il serbatoio per la raccolta dei bossoli esplosi (Foto © FOR GALLANTRY)

 

 

< Attività Operative Note