Home

 

RAPID DEPLOYMENT TEAM - STORIA

 

Crest del Rapid Deployment TeamIl Maritime Squadron è localizzato presso Haywharf, nella cittadina di Floriana. Ad i circa duecento militari che vanno a costituire lo Squadrone, sono delegati una vasta gamma di compiti, quali le operazioni S.A.R. (Search and Rescue) in ambiente marittimo ed il pattugliamento delle acque territoriali al fine di prevenire fenomeni di contrabbando ed immigrazione clandestina. Nell' anno 2003, il Maritime Squadron ha investigato oltre 1600 vascelli, 903 dei quali sono stati abbordati da apposite squadre d' ispezione. Al fine di effettuare operazioni di abbordaggio potenzialmente rischiose e porre in essere una efficace attività di contrasto alle attività di contrabbandieri e scafisti, lo Squadrone si avvale degli operatori del Rapid Deployment Team (R.D.T.). Creato nel 1997 quale forza di supporto alle operazioni dell' A.F.M. volte al contrasto del traffico di stupefacenti nelle acque territoriali, il Rapid Deployment Team assunse nel 1999 la fisionomia di vera e propria unità d' élite, adibita principalmente al contrasto dell' immigrazione clandestina, del contrabbando e del terrorismo marittimo ed in grado di rispondere con preavvisi minimi ad eventuali situazioni di crisi .

 

Patches (non piu' in uso) del R.D.T. : la prima immagine da sinistra mostra il progetto per un distintivo da maglione , la seconda è indicativa dell' emblema da combat suit , mentre la terza patch dovrebbe essere utilizzata per la divisa storica o per lo stesso maglione

 

Recante uno scudo sullo sfondo, l' emblema del Rapid Deployment Team rappresenta un paio di ali a simboleggiare l' elemento dell' aero-assalto messo in atto dalla forza dispiegata, mentre l' ancora è posta a rappresentare il personale interveniente dal mare nel corso delle operazioni. Il fulmine, simbolo di rapidità, è stato inserito anche per porre in rilievo l' affinità del Team con i propri mentori, il personale istruttore proveniente dal 9° Reggimento d' Assalto "Col Moschin", inquadrato nella Brigata Paracadutisti Folgore ed operante sotto l' egida della Missione Italiana d' Assistenza Tecnico-Militare (M.I.A.T.M.). La fune avvolta attorno l' ancora è posta a simboleggiare il fast rope, la tecnica di inserzione tipica del Team. Il pugnale dei reparti speciali è stato incluso per riconoscere il ruolo specialistico assolto dal Rapid Deployment Team.

 

Selezione e addestramento >

 

Operatori del Rapid Deployment Team a bordo di un R.H.I.B. (Rigid Hull Inflatable Boat) nel corso di una dimostrazione di intervento tenutasi il 27 Aprile 2005 (Foto © Department of Information)